PROGETTO AGRIGREENFONDI

CESAB + EDISON = AgrigreenFondi

PROGETTO

LABORATORIO SPERIMENTALE DI SOSTENIBILITÀ

Il progetto consiste in una ricerca scientifica finalizzata allo studio e alla mappatura delle performance ambientali di 200 aziende agricole su un’area di circa 500 ettari da svolgersi tra gli imprenditori agricoli dell’agro di Fondi (LT) e riguardante le opportunità offerte dall’utilizzo di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili al fine di realizzare un sistema virtuoso di valorizzazione delle risorse e di condivisione energetica che consenta una riduzione delle emissioni climalteranti nel comparto agricolo.

Lo studio si pone in modo determinante nell’ambito delle attività previste per lo sviluppo della transizione ecologica del settore delle imprese agricole verso un consumo energetico più sostenibile che influisca in modo significativo sull’impatto antropico provocato dai processi di produzione agroalimentare nei confronti dell’ambiente. Agricoltura e allevamento emettono in atmosfera quasi il 30% dei gas inquinanti a livello globale. Ciò è provocato dalle emissioni di metano, di anidride solforosa, di nitrati, di monossido di carbonio e di CO2. La CO2 emessa deriva soprattutto dalle emissioni dei combustibili per il riscaldamento delle stalle e delle serre. Una maggiore diffusione tra le aziende agricole di sistemi di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili con la sostituzione degli impianti termici tradizionali con pompe di calore alimentate da pannelli fotovoltaici potrebbe comportare un sensibile risparmio in termini di emissioni di CO2.

L’obiettivo è quello di creare sul territorio un Modello Fondi da replicare a livello nazionale al quale riconoscere apposita certificazione ambientale che possa consentire di valorizzare la migliore qualità del prodotto, assorbendo i costi della transizione ecologica. Il Marchio di Qualità conferirà una premialità progressiva, certificata, attribuita in dipendenza dell’impegno profuso dalle singole aziende all’interno del processo produttivo. Come tutte le certificazioni, anche questa sarà sottoposta a controlli nell’ottica del miglioramento continuo delle proprie prestazioni e di quelle dell’intero territorio, con l’obiettivo di contribuire a promuovere un nuovo brand di sostenibilità per la Piana di Fondi, che possa assicurare la competitività dei prodotti in un contesto di più elevati standard qualitativi.

La congiuntura internazionale conferma ancora una volta quanto sia strategico per le imprese collaborare con il mondo della ricerca per lo sviluppo sostenibile del territorio. La Società Edison metterà a disposizione del settore agricolo le proprie competenze nell’uso efficiente delle risorse e, attraverso la collaborazione nel progetto, potrà supportare un tessuto imprenditoriale estremamente variegato, difficilmente riconducibile a schemi di efficientamento energetico già impostati. Una sfida resa possibile solo grazie alla collaborazione tra aziende e mondo della ricerca all’insegna dell’innovazione.
 
Il progetto parte dal lavoro di studio che Cesab ha avviato nel 2019 e che ha coinvolto l’Azienda Agricola Persichino nel Comune di Monte San Biagio, avviando sul campo alcune sperimentazioni di processi innovativi in grado di assicurare coltivazioni più sostenibili grazie a sistemi integrati rispettosi dell’ambiente. I risultati di tali ricerche sono contenuti nell’Agrireport Bioagropro 2020, il rapporto sulla sostenibilità in agricoltura, pubblicato dal Cesab a maggio 2021: un’indagine svolta da giugno ad ottobre 2020 su un campione rappresentato da 1.454 aziende agricole che ha consentito di acquisire informazioni rilevanti sulla diffusione dei processi tipici della filiera di agricoltura 4.0 tra le aziende agricole. I risultati dell’analisi sono ora il punto di riferimento per la definizione di politiche più conformi alle necessità effettive delle imprese agricole nella lotta al cambiamento climatico, nella preservazione della competitività e redditività del tessuto produttivo, nel far fronte alle aspettative della società rispetto ai temi della qualità alimentare, della biodiversità, del benessere degli animali, dell’uso delle risorse idriche, della gestione sostenibile delle attività produttive e del valore sociale dei servizi resi alla comunità.
Il progetto AgrigreenFondi comprende anche l’organizzazione congiunta tra Cesab ed Edison di seminari e corsi di formazione sulle agroenergie e la sostenibilità.
Nel quadro di tale collaborazione, il giorno 26 febbraio 2022, dalle 10,30 alle 12,30, a Fondi (LT), Palazzo Caetani, è stato organizzato un convegno, in presenza e diretta streaming, dal titolo “Il settore agricolo e la sfida della sostenibilità” con la partecipazione di rappresentanti di istituzioni, organizzazioni di produttori agricoli e imprese. L’iniziativa è stata sostenuta dall’Ente Parco Naturale Regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi e dal Collegio Nazionale degli Agrotecnici e Agrotecnici Laureati.
Al convegno hanno partecipato il Sindaco di Fondi, Beniamino Maschietto, il Presidente del Collegio Nazionale Agrotecnici e Agrotecnici Laureati, Roberto Orlandi, il Direttore dell’Ente Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi, Lucio De Filippis, il Presidente del Centro Ricerche CESAB, Ercole Amato, l’Amministratore delegato di Edison Energia, Massimo Quaglini, il Presidente di Confagricoltura Lazio, Alessio Trani, il Presidente di Coldiretti Latina, Denis Carnello, il Presidente del Mercato Ortofrutticolo di Fondi MOF, Bernardino Quattrociocchi, il Coordinatore della O.P. VALAF di Fondi, Vittorio Di Perna, e la Società F.lli Romagnoli Spa di Bologna.

CESAB + EDISON = AgrigreenFondi

Progetto
Agrigreen
Fondi
2022

ISCRIZIONE PER IL WEBINAR

15 luglio 2022

DALLE 15,30 ALLE 16,30

Open chat
Posso aiutarLa?
Ciao,
Posso aiutarLa?